L’attività di SEO, Search Engine Optimization, comprende una gamma di interventi tecnici e di ottimizzazioni davvero molto vasta, di conseguenza non deve certamente destare stupore il fatto che una SEO agency adoperi, per le sue quotidiane attività di consulenza, un’ampia gamma di strumenti.

Gran parte di queste risorse funzionali alle attività di SEO, sia a livello di ottimizzazione che di monitoraggio, sono disponibili online e sono gratuitamente fruibili; l’affidabilità di un’agenzia SEO, dunque, non è certamente legata al fatto di avere in dotazione speciali software, ma piuttosto al livello di conoscenza e di esperienza dei professionisti seo, nonché alla loro abilità ed alla loro capacità di interpretare in modo critico vari tipi di dati.
L’elenco degli strumenti online utili in ottica SEO è lunghissimo, a cominciare da quelli che possono rivelarsi preziosi per le varie attività preliminari.

Preliminari impostazioni SEO

strumenti seo di GooglePer selezionare le keyword più competitive sulla base di cui impostare il posizionamento SEO ci si può affidare ad un tool quale Google Trend, risorsa gratuita che consente di esplorare le tendenze del momento per quel che riguarda le parole chiave di potenziale interesse, anche a livello locale.

Anche Google Keyword Planner, strumento nato per l’impostazione delle campagne Pay per Click in Google Adwords, può rivelarsi molto utile anche dal punto di vista dell’impostazione SEO.
In questa fase, inoltre, sono molto preziosi gli strumenti che hanno come finalità quella di analizzare in modo approfondito i principali siti competitor, sia a livello di parole chiave che di SEO in generale.

Monitoraggio del sito

Una volta realizzato, o semplicemente ottimizzato, il sito di interesse, si riveleranno di cruciale importanza i vari strumenti SEO che hanno come finalità principale il monitoraggio e l’analisi dei risultati.

Da questo punto di vista merita certamente una menzione Google Analytics, strumento estremamente variegato e poliedrico che consente non solo di conoscere gli accessi ad un determinato sito web, ma anche di fare il punto su molti altri aspetti quali la frequenza di rimbalzo delle varie pagine, le keyword attraverso cui gli utenti sono “atterrati” sul sito, la localizzazione geografica dei visitatori e molto altro ancora.

Altri tools a disposizione in rete, inoltre, sono in grado di eseguire dei veri e propri “check up SEO“, evidenziando dati molto variegati.

Verifica dell’originalità dei contenuti

Come noto, i contenuti giocano un ruolo fondamentale dal punto di vista SEO, ed un sito che ambisce ad un buon posizionamento in Google deve certamente poter vantare dei testi ricchi, ben scritti e soprattutto originali: da questo punto di vista è utile segnalare la presenza, in rete, di vari strumenti che consentono di individuare rapidamente eventuali contenuti copiati, come ad esempio Copyscape.

L’impiego di questi strumenti è caldamente consigliato nel caso in cui il sito da ottimizzare presenti dei contenuti molto vasti, nonchè qualora la redazione dei testi sia affidata, da parte del webmaster, a dei collaboratori esterni di cui non si può conoscere l’effettiva lealtà professionale.

Analisi dei link ed annullamento dei link indesiderati

Importantissimi dal punto di vista SEO sono, inoltre, i tools dedicati all’analisi dei link in entrata.

Il fatto che un sito abbia un buon numero di “backlink” è certamente positivo, tuttavia, per contro, ottenere dei link da risorse scadenti o indesiderate può rivelarsi controproducente.
Potrebbe anche accadere, peraltro, che i propri competitor effettuino delle vere e proprie attività di Link Building negative, affinché Google possa penalizzare, appunto, il sito con il quale sono in concorrenza.

Attività di questo tipo sono profondamente scorrette, non c’è dubbio, ma per mettersi al riparo da brutte sorprese è molto importante verificare quali siano i link in entrata e, qualora si trattasse di link indesidrati, renderli inattivi per mezzo di appositi strumenti.

Insomma, il panorama relativo agli strumenti online utili sul piano SEO è davvero molto vasto, ed un’agenzia SEO professionale è certamente in grado di adoperare questi tools in modo impeccabile e sinergico al fine di garantire, al proprio cliente, dei risultati di alto livello.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *