L’arredamento di un capannone prevede una scelta accurata dei diversi elementi che sono destinati a costituirlo, dai tavoli di lavoro ai soppalchi, passando per le strutture tecniche e le passerelle. Si tratta di arredi che contribuiscono a definire gli ambienti di lavoro, ad aumentare la loro funzionalità e a renderli più efficaci per le mansioni di tutti i giorni. Anche se spesso viene sottovalutato rispetto al design di interni per le abitazioni civili, l’arredo di un capannone svolge un ruolo molto importante, anche dal punto di vista della sicurezza: si pensi, per esempio, al valore della conformazione e dell’ubicazione delle scale antincendio.

I capannoni industriali nella maggior parte dei casi sono spazi di grandi dimensioni: l’impegno, dunque, è quello di arredare superfici molto ampie, tenendo conto delle esigenze produttive che devono essere soddisfatte. Ogni dettaglio deve essere orientato a garantire l’incolumità e il benessere dei lavoratori. Non possono mancare le scaffalature metalliche, grazie a cui la merce può essere stoccata e tenuta in ordine senza rischi, mentre con l’aiuto di pallet i prodotti possono essere depositati a terra senza che il pavimento venga toccato. I carrelli elevatori, cioè i muletti, si dimostrano indispensabili sia per il posizionamento della merce che per il suo deposito: ovviamente è opportuno avere cura di lasciare dello spazio a sufficienza tra gli scaffali per fare in modo che i mezzi possano circolare.

In molte occasioni i capannoni sono privi di pareti divisorie, se non – ovviamente – per i locali adibiti a bagni e spogliatoi, mentre non è da escludere il ricorso ai soppalchi, che permettono di sfruttare lo spazio in verticale per ridurre gli ingombri a terra.

Si può valutare anche l’impiego di strutture modulari, nel caso in cui vi sia bisogno di una soluzione progettata e realizzata su misura. La funzionalità può sempre essere coniugata con l’estetica, dal momento che un luogo di lavoro piacevole permette di incrementare la produttività dei dipendenti. I capannoni e i magazzini, infine, devono essere tenuti sempre organizzati: si tratta di una necessità da cui non si può prescindere se si desidera ottenere risultati eccellenti in termini di efficienza, evitando sprechi di tempo nella gestione degli ordini. Lo spazio deve essere concepito sin dal primo momento in modo preciso, il che vuol dire – per esempio – adoperare un impianto di stoccaggio appropriato e fare riferimento a un layout che agevoli le diverse attività, dalle lavorazioni al trasporto della merce. La scelta dei modelli di scaffalature è decisiva, e va compiuta tenendo conto delle varie necessità di stoccaggio e prelievo e del tipo di merce con cui si ha a che fare. Ridurre tutto ciò che è superfluo è un obbligo, insomma.

Per tutti questi motivi, per l’arredo di un capannone non si può fare a meno di rivolgersi a un’azienda specializzata nella carpenteria metallica, in grado di mettere a disposizione tutte le soluzioni di cui ci può essere bisogno per assicurare risultati di eccellenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.