Mop per pulire i pavimenti

Il mop per pulire i pavimenti, detto anche più comunemente mocio, è un sistema pulente particolare, che è formato da uno spazzolone dalla testa di forma rotonda, con frange in cotone o microfibra, e un secchio dotato di una specie di cestino un po’ sollevato, dove si strizza lo spazzolone, in modo da eliminare l’acqua in eccesso e non portarla sul pavimento.

Questo sistema di pulizia è stato brevettato da Joy Mangano, una donna italo americana, che lo inventò negli anni ’90 e per questa sua invenzione è diventata oggi milionaria.

Il mocio o mop infatti ha rivoluzionato il modo di pulire i pavimenti, passando dal classico scopettone rettangolare con straccio ad un sistema innovativo e semplice da usare.

Grazie ad un comodo mop per pulire milioni di casalinghe in tutto il mondo, e di addetti alle pulizie, hanno potuto velocizzare i tempi di pulizia e anche aumentare la facilità con cui pulire tutti i pavimenti.

C’è una leggera differenza in realtà tra mocio e mop, e questa sta sopratutto nel materiale con cui sono realizzate le fibre, in microfibra per il mocio e in cotone o in viscosa per il mop, anche se poi in realtà i termini sono praticamente sinonimi.

Mocio

Il mocio è diventato così il compagno insostituibile per effettuare le pulizie dei pavimenti di tutte le case, uffici, aziende, ospedali, scuole, esecri ristorativi e commerciali, e così via.

Vi sono varie tipologie di mocio oggi in commercio, ad esempio quelli con pedale automatico, per strizzare il fiocco senza fare fatica con le braccia, adatto magari per gli anziani, o per chi preferisce una comodità imn più.

Il pedale funziona meccanicamente, quindi premendoci spora con il piede, e permette facilmente di scegliere la quantità di umidità da lasciare nel fiocco, con una pressione più o meno forte del piede.

Ultimamente in commercio vi è anche un tipo di mocio che non ha lo strizzatore nel secchio, e occupa anche meno spazio, infatti è dotato di un secchio circolare, dove si immerge lo spazzolone, e si aggancia il fiocco, e con un meccanismo rotatorio si attiva la forza centrifuga che fa eliminare gli eccessi di acqua.

Il tutto senza schizzi e senza rischio di bagnarsi, e permettendo di pulire con poca fatica.

Il fiocco in microfibra poi è maggiormente adatto per pavimenti più delicati, come quelli in parquet, dato che non graffia.

Spazzolone per pavimenti

Sul mercato ci sono anche tanti modelli di spazzolone per pavimenti, che anche se non ha la forma del mocio, riesce a pulire velocemente e bene ogni tipo di superficie.

Ovviamente anche lo spazzolone per pavimenti tradizionale ha lasciato il posto a spazzoloni moderni, che oggi anche se mantengono la tradizionale forma rettangolare sulla testa, possono venire ricoperti con un panno in microfibra, da agganciare allo spazzolone o dove inserire lo spazzolone stesso, per una pulizia più efficace grazie alle fibre che raccolgono sporco, capelli, briciole, con una sola passata.

Inoltre la micfrofibra ha anche una leggera azione abrasiva e permette di portare pulizia sulle superfici.

Sempre nella stessa forma, ci sono anche le scope con panni in tessuto usa e getta ad azione elettrostatica, che sono adatti per catturare la polvere prima di lavare i pavimenti con lo spazzolone o con un comodo mop per pulire.

Anche il manico dello spazzolone è disponibile in diverse misure e dimensioni, anche allungabile, per arrivare anche nei punti più difficili, come sotto i letti o sotto i mobili.

In alcuni modelli di spazzolone o mocio l’aggancio tra il manico e il fiocco o la spazzole è snodabile e permette di pulire a 360°, anche negli angoli nascosti.

Il secchio per pulire i pavimenti

Una notevole importanza per effettuare correttamente delle pulizie, sta anche nel scegliere il giusto secchio per pulire i pavimenti.

Infatti vi sono diverse capienze dei secchi, da 5l, da 10 o di più, per cui a seconda dell’ampiezza delle superfici da pulire, andrà scelto un secchio più o meno capiente.

Inoltre i secchi per pulizie professionali, e quelli più grandi, sono anche dotati di comode ruote sul fondo, che permettono di spostarli facilmente da una stanza all’altra.

Sono anche dotati di manico, per spingere il carrello agevolmente, sopratutto se sono molto pesanti, e dove si può anche appendere un sacco per le immondizie.

di solito i secchi per le pulizie professionali sono anche doppi, e dotati di un grande strizzatore.

Articoli per le pulizie della casa e dell’ufficio, come secchio, spazzolone o un comodo mop per pulire, sono in vendita anche nei migliori e commerce di prodotti da ufficio, con prezzi convenienti e grande qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.