Arredare la stanza da bagno non è più qualcosa che ha secondaria importanza, è un ambiente che come altri, se non addirittura di più, richiede un’atmosfera di benessere e relax.

Il giusto comfort si ottiene con la cura di tutti gli elementi che lo compongono, insomma giusti dettagli che sappiano creare un luogo bello e gradito alla vista.

mobili bagno classici offerteIl bagno può essere arredato in qualsiasi modo e secondo qualsiasi gusto, di solito però si cerca di unire il suo stile con quello dell’intera casa per poter mantenere lo stesso clima.

Ovviamente questo non diventa mai un obbligo, può essere solo dato da una personale necessità o preferenza.

Si potrebbe optare tanto per uno stile che richiami la classicità, tanto per un stile più moderno ed innovativo che sappia dare un tocco fresco e pulito.

Tuttavia si può raggiungere un equilibrio tutto nuovo e personalizzato abbinando qualcosa di moderno a qualcosa di classico.

 

Lo stile classico e moderno

 

Ogni stile ha le sue caratteristiche e i suoi elementi distintivi e in un ambiente come quello del bagno è giusto saper scegliere bene e capire cosa è più adatto.

Lo stile classico dà immediatamente una sensazione di calore e tradizione, questo ha sempre un suo particolare fascino e non tramonterà mai.

I mobili in legno sono l’elemento chiave e richiamano una sapienza artigiana ricercata e delicata; la vasca da bagno è il punto focale; la ceramica e il marmo sono soluzioni classiche ma si prestano facilmente a varie declinazioni di stile.

Il legno chiaro è spesso abbinato a mattonelle con colori pastello mentre il legno scuro fa da contrasto alternandosi con il bianco.

Lo stile moderno è più essenziale e minimalista, dà maggiore sensazione di spazio e di comodità.

Non c’è un colore preponderante, si passa dalle piastrelle monocolore a quelle ricche di fantasie ed elementi decorativi.

Nello stile moderno si osa di più, gli stessi mobili diventano multiaccessoriati piani d’appoggio.

 

Come arredare abbinando lo stile classico e moderno

 

Uno stile interessante può essere quello creato dall’incontro tra classicità e modernità, il giusto equilibrio è possibile.

Si può partire dall’introduzione di semplici elementi vintage come uno specchio, dei lampadari, delle mensole o delle lampade dallo stile retrò.

Perfetto potrebbe essere l’abbinamento di un mobile in legno dal tocco rustico con l’aggiunta di dettagli minimal.

I contrasti di forme e geometrie sono uno dei giochi preferiti del nostro tempo, più sfumature ci sono più tutto sembrerà particolare ed innovativo.

Il grigio poi è un colore moderno ma può essere facilmente abbinato al marmo antico.

Un ambiente tradizionale accoglierebbe volentieri uno specchio moderno retro-illuminato capace di creare meravigliosi effetti luminosi, inoltre vi starebbero bene anche dei lavandini in ceramica sospesi alla parete, il tutto per un aspetto inatteso tra accoglienza ed intimità.

Un’atmosfera sofisticata è favorita dalle lampade direttamente inserite sulla superficie dello specchio, specchio che può essere di qualsiasi forma, anche la più stravagante e asimmetrica.

Un bagno dallo stile classico, inoltre, può essere reso più attuale con l’inserimento di piantine dai vasi irregolari o con l’aggiunta di dipinti su tela molto semplici.

 

I consigli presenti in questo articolo sono stati presi dal sito www.arredamentipignataro.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *