Le costellazioni familiari sono una presa di coscienza con successiva risoluzione di diverse problematiche legate alla nostra vita, ognuno di noi è legato e vive in una famiglia e spesso all’interno di essa si ripetono determinati conflitti, oppure si portano pesi che non ci appartengono.

Le costellazioni familiari sono un metodo di guarigione, ci donano la possibilità di esplorare il nostro inconscio personale e prendere coscienza dell’inconscio familiare ed i legami attivi che interferiscono con la nostra vita e grazie alla maggiore consapevolezza ci danno la possibilità di guarire.

Andiamo a vedere come funziona il metodo di guarigione delle costellazioni familiari, innanzitutto andiamo a dire chi fu il fondatore e quando prese vita questo metodo di guarigione.

Fu Bert Hellinger inizio intorno al 1980 ad esporre queste teorie, il quale sosteneva che le nostre vite sono condizionate da ingiustizie e privazioni subite dai nostri antenati, nominandole come dinamiche inconsce.

Appurate quale siano le cause e sopratutto da dove nascono, bisogna capire come guarire da questi blocchi familiari.

costellazioni familiari individuali milanoSecondo il metodo delle costellazioni familiari le guarigioni a questi blocchi possono avvenire solo con una nostra maggiore consapevolezza, ma in quale maniera o modo?

La persona o soggetto viene indirizzata ad osservare la rappresentazione dei propri livelli inconsci, in questo modo dovrà per forza dialogare con i diversi sistemi e da qui riuscirà ad apprendere qual’è il suo disagio o problematica e quali siano i suoi sintomi.

Questo è il passo più importante e difficile da raggiungere ossia avere piena consapevolezza del problema e quali siano i sintomi. Una volta individuato si lavorerà in modo tale da rimettere l’elemento mancante o per ristabilire l’equilibrio del sistema.

IL metodo delle costellazioni familiari ci fa prendere maggiore consapevolezza fino ad arrivare al punto di riconoscere alcuni aspetti e condizionamenti del tutto nascosti.

Va detto che nel metodo delle costellazioni familiari il singolo viene considerate come una parte di un gruppo, partendo dal singolo si riescono a scoprire i vari legami attivi che vi sono con il gruppo, con la famiglia.

 

Terapia e svolgimento delle sedute

 

Normalmente le sedute vengono svolte in gruppo, all’interno del quale più soggetti si offrono per rappresentare la costellazione, gli altri si siedono a cerchio, tra loro si siede anche il conduttore o facilitatore ossia colui che aiuta i partecipanti a rilassarsi e lasciarsi andare.

E’ lui che pone la domanda di apertura della seduta e che di conseguenza focalizza l’argomento, dalla sua prima domanda a seconda delle risposte che gli daranno i partecipanti, orienterà il focus della seduta.

La famosa messa in scena accade quando il conduttore il partecipante analizzato a scegliere tra i partecipanti, uno che rappresenti se stesso e di un suo familiare.

Quando tutti i membri della famiglia sono stati scelti, il soggetto si siede accanto al conduttore o conduttore e da qui in avanti rimarrà in silenzio , a meno che non gli venga rivolta una domanda.

 

Arrivati a questo punto il compito di portare avanti la costellazione ricade completamente sul conduttore, che potrà intervenire con vari spostamenti, interpellando i soggetti scelti per la messa in scena.

Tutto ciò descritto sopra ha lo scopo di riportare equilibrio sia nella famiglia che nel singolo, che da questo momento in avanti potrà affrontare un vero percorso di trasformazione interiore.

 

Fonte: www.giuseppeclemente.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *