Freemium gaming: il nuovo modello di successo del divertimento ludico online

Quali sono le motivazioni che hanno favorito l’ascesa dei free-to-play games con l’aggiunta di “extra” a pagamento?

Le industrie di successo operanti nel settore del divertimento ludico online 2.0 hanno deciso di investire i loro soldi in un nuovo modello di business di ultima generazione denominato freemium gaming al fine di offrire videogames di qualità che possano tenere incollati agli schermi gli appassionati del genere. In cosa consiste? I nuovi prodotti di intrattenimento, tra cui capolavori quali Temple Run e Candy Crush Saga ed anche colossi in modalità multigiocatore come Fortnite, vengono fruiti impiegando una connessione Internet e sono gratuiti: chiunque può dunque provarli, basta potersi collegare al web.

Quest’opportunità permette a qualunque persona di affezionarsi nel tempo ad uno o più titoli e mettere alla prova la propria bravura singolarmente o contro altri agguerriti avversari. Il modello freemium si definisce tale poiché in aggiunta esiste l’opportunità, libera e non vincolante, di acquistare, tramite sistemi di pagamento online sicuri, “extra” che possono migliorare le performance del personaggio “telecomandato”. Per fare semplici esempi, è sempre possibile comprare vite aggiuntive, equipaggiamenti per rendere l’avatar controllato il più forte, oppure bonus di ogni genere necessari per superare livelli che altrimenti sarebbero davvero ostici; chi di noi non è rimasto bloccato almeno alcune settimane in un livello giocando a Candy Crush Saga?”

Fidelizzazione e brandizzazione

social

Se il primo paragrafo si pone come obiettivo quello di definire il concetto di freemium gaming, è giunto ora il momento di capire perché tale modalità videoludica piaccia così tanto ai fans. Tutto ruota intorno al concetto di fidelizzazione e brandizzazione: se un videogame è concepito per divenire un’esperienza unica a e tutto tondo, un vero e proprio ecosistema dove poter fare qualsiasi cosa, meglio se immenso ed esplorabile, il player si immedesimerà talmente tanto che non potrà più fare a meno di giocare.

Ecco che la persona, senza accorgersene, diverrà un ammiratore di quel titolo e si appassionerà talmente a quel brand che prima o poi vorrà dotarsi di bonus aggiuntivi per poter divenire il più forte in assoluto. Le industrie dei videogiochi sanno che il loro cliente finale è esigente e non vuole certo annoiarsi; l’esperienza di intrattenimento deve quindi divenire infinita e gli aggiornamenti che interessano ogni singolo titolo devono risultare costanti.

Solo così il videogamer diverrà un “ambasciatore” entusiasta di quella marca. Ovviamente non basta solo una grafica accattivante, ambientazioni ben progettate, trappole e insidie ottimamente predisposte: serve qualcosa di più! Che cosa? Suscitare emozioni, quelle emozioni che solo la tecnologia più avanzata sa regalare.

Marketing emozionale

Come detto in precedenza, il modello di freemium gaming risulta essere di successo perché punta forte sulla fidelizzazione/brandizzazione di quell’utente che, dopo aver testato le potenzialità delle piattaforme di gaming, potrà usufruire di maggiori features e contenuti aggiuntivi a pagamento che gli permetteranno di prevalere durante ogni sfida.

Tutto ciò può realmente funzionare solo se l’industria dell’entertainment, nel momento in cui lancia un prodotto, è in grado di suscitare un’emozione nell’animo di chi si appresta ad impugnare il proprio joystick. Si chiama marketing emozionale ed è la nuova frontiera verso cui gli attori che operano nel settore del gaming stanno concentrando i propri sforzi per migliorare sensibilmente le vendite.

Fare leva sulle emozioni attraverso una trama ludica di valore – oggi verrebbe da dire storytelling – gratificare il gamer grazie a ricompense varie, che null’altro significa che generare valore, creare un linguaggio unico ed un senso di appartenenza sono aspetti che oggi chi lavora nel settore deve tenere ben in considerazione.

Alcune emozioni che innescano gli acquisti

Esistono delle emozioni ben precise che innescano, nella mente dei player, la tentazione e la voglia di “fare acquisti”. La paura è una di queste: non approfittare dell’offerta scontata della durata di alcuni giorni di un’armatura che potrebbe aumentare sensibilmente i parametri di un personaggio mago – il riferimento a World of Warcraft non è casuale – sarebbe deleterio.

Il desiderio di apparire, inteso come narcisistica voglia di prevalere nei confronti di un altro avversario in un duello o all’interno di un’arena, ha una sua incidenza, così come la fiducia di ottenere risultati eclatanti solo se si è disposti a comprare un bonus. Tirando dunque le fila del discorso, si può dunque dire che Il successo del freemium gaming ruota intorno all’emotività del giocatore virtuale che si trova a suo agio in un ecosistema ludico progettato nei minimi particolari.

I regali perfetti per un fumatore

Alzi la mano chi non ha un amico fumatore! Praticamente tutti conoscono una persona che ama godersi l’aroma del tabacco. Questa passione può essere resa protagonista di un regalo speciale. Se sei a corto di idee e stai cercando qualche dritta per un dono a un amico fumatore, nelle prossime righe puoi trovare alcuni consigli che abbiamo selezionato ad hoc per te.

Clipper

Comodo e caratterizzato da una gradevolezza estetica notevole, il clipper è un accessorio irrinunciabile per qualunque fumatore. Se hai intenzione di fare un regalo a un amico appassionato di tabacco, tra le numerose idee disponibili puoi prendere in considerazione i prodotti di Bulldog Amsterdam acquistabili su Idroponica.it.

Portatabacco

Quando si parla di regali perfetti per un fumatore, è impossibile non chiamare in causa gli astucci portatabacco. In questo caso, si parla di un dono perfetto per chi ama fumare tabacco trinciato.

Ideale per chi ama realizzare le sigarette da solo, il portatabacco permette di conciliare praticità ed estetica. Per rendersene conto, basta ricordare l’esistenza degli astucci portatabacco in pelle, oggetti dove la raffinatezza è senza dubbio in primo piano.

Sigaretta elettronica

Il tabacco è considerato da molti un piacere con pochi eguali. Anche lo svapo però non scherza! Se l’amico appassionato di tabacco ha deciso di passare a questa alternativa oggettivamente più salutare, una buona idea può essere quella di regalare una sigaretta elettronica. In commercio esistono tantissimi modelli che permettono di coniugare semplicità di utilizzo e gradevolezza estetica.

Posacenere

Sembra un regalo banale, ma è tutto tranne che questo! Il posacenere è un dono di grande impatto per gli appassionati di tabacco. Perfetto per soddisfare un’esigenza pratica, può essere scelto con peculiarità estetiche diverse a seconda del luogo in cui andrà.

Zippo

Quando si parla delle alternative da considerare per un regalo a un amico fumatore, è impossibile non chiamare in causa lo zippo. Accendino caratterizzato da un impatto estetico notevole, ha alle spalle più di 100 anni di storia e, nonostante il tempo passato, risulta ancora in produzione.

Celebrato anche dalla settima arte, lo zippo è stato “inventato” dall’imprenditore George G. Blaisdell. Non tutti sanno che la sua storia ha avuto inizio quando Blaisdell, che si trovava in un locale di Bradford,vide un amico in difficoltà nel far funzionare un accendino comprato in Austria.

Dopo avergli chiesto informazioni su come mai si concentrasse su un accendino di scarsa qualità, si è sentito rispondere che quel modello funzionava sempre e non si rompeva mai.

Quella sera fu per Blaisdell l’inizio di un’intuizione che avrebbe guadagnato successo mondiale. L’imprenditore decise importare negli USA i diritti per la produzione dell’accendino sopra ricordato, dando di fatto vita alla Zippo Manufacturing Company. Di suo Blaisdell ci mise le modifiche all’aspetto esterno, scegliendo di utilizzare l’acciaio cromato.

Liquidi per sigaretta elettronica

Tornando un attimo all’ambito dello svapo ricordiamo che, se si ha intenzione di donare qualcosa di gradito a un amico appassionato, è possibile chiamare in causa i liquidi per sigaretta elettronica. Come ben si sa, si tratta di un’alternativa che consente di scegliere tra numerosi aromi.

Corsi per smettere di fumare

Anche i più accaniti appassionati di tabacco possono scegliere di smettere. In questo caso, tra le alternative da prendere in considerazione per un regalo è possibile citare i corsi che aiutano a smettere di fumare (riuscirci da soli può rivelarsi molto difficile).

Si può fare riferimento a percorsi di gruppo, ma anche a sedute di ipnosi effettuate individualmente da un professionista. Da non dimenticare è pure la possibilità di regalare libri di auto aiuto incentrati su questa tematica.

Ottimizzazione search engine optimization, tutto quello che c’è da sapere

Un sito che giornalmente è in grado di generare tanti accessi, sicuramente sul web, ed in particolare sui motori di ricerca, sarà ben posizionato. Il buon posizionamento, ad esempio su Google, non si ottiene però in automatico per un portale, ma solo dopo che sono state compiute tutta una serie di attività che, come riporta jfactor.it, rientrano nella cosiddetta ottimizzazione seo

Cos’è la seo e perché è importante

Nel dettaglio, la seo è l’acronimo di search engine optimization, e sta a identificare per un sito tutte quelle procedure e quelle tecniche che sono in grado di migliorarne la scansione, l’indicizzazione e la catalogazione non solo su Google, che è attualmente il motore di ricerca più utilizzato al mondo, ma anche su altri motori come Yahoo! e come Bing. 

Con l’ottimizzazione seo il risultato tangibile, e sempre verificabile sul web, è quello di ottenere il mantenimento o il miglioramento del sito e delle pagine web nelle cosiddette serp, ovverosia nelle pagine di risposta degli utenti Internet quando fanno ricerche sui motori. 

Di conseguenza, come sopra accennato, migliore è il posizionamento di un sito, maggiori tenderanno ad essere gli accessi giornalieri con ricadute positive sui ricavi pubblicitari e/o sui prodotti e sui servizi in vendita se sul portale è presente, tra l’altro, pure una piattaforma di commercio elettronico. 

Le principali attività di ottimizzazione seo

Volendo classificare le principali attività seo svolte da un professionista della search engine optimization su un portale, queste spaziano dall’ottimizzazione della struttura del sito e del menu di navigazione, all’analisi del link interni ed esterni, e passando per la verifica dell’usabilità del sito, per l’ottimizzazione delle immagini e dei contenuti, per il grado di accessibilità delle informazioni per i crawler dei motori di ricerca, e per l’ottimizzazione del codice sorgente e dei dati strutturati che sono presenti sul sito.

La visibilità di un sito nella serp (search engine report page)

Più in alto nella serp per un sito sono posizionati i risultati, maggiore sarà di conseguenza il potenziale traffico generato in quanto sarà più alta la probabilità che l’utente che naviga in Internet trovi il portale ed i suoi contenuti. Solo se l’utente riesce a trovare ed a visualizzare i contenuti web, infatti, potrà avere la libertà di scelta di cliccarci o meno. 

Il posizionamento nella serp, inoltre, non è statico ma dinamico, il che significa che nel tempo la visibilità di un sito può aumentare ma anche diminuire a causa di penalizzazioni. Per evitare proprio che ci sia un degrado della visibilità è importante che periodicamente sul sito vengano implementate tutte le azioni di ottimizzazione seo necessarie. 

Ecco perché, ad esempio sui siti di informazione ad elevato traffico giornaliero come possono essere quelli dei quotidiani nazionali, il team specializzato nell’ottimizzazione seo è sostanzialmente sempre al lavoro per mantenere ed incrementare il ranking del portale su Google e sugli altri motori di ricerca. E lo stesso dicasi pure per i grandi portali di commercio elettronico in quanto c’è sempre un rapporto di proporzionalità tra il numero degli accessi ai sito di e-commerce e le vendite ottenibili.

Spendere meno con i ricambi online

L’e-commerce è diventata ormai una realtà quotidiana per buona parte dei cittadini.

I prodotti si acquistano online, di qualsiasi genere essi siano.

Il web ci fa risparmiare nella maggior parte dei casi e ci permette di ottenere, in pochi click, tutto ciò che cerchiamo.

Non sono da meno i ricambi auto, un mercato che ormai si muove in rete e che ha visto una enorme crescita negli ultimi anni.

La riparazione di auto, moto e bici, passa ormai dalla rete.

Sono finiti i tempi delle concessionarie e dei pezzi costosissimi forniti direttamente dal produttore; oggi, moltissimi italiani scelgono di acquistare ricambi equivalenti online da siti web come Ricambialo, che permettono di ottenere, spendendo cifre ridotte, i pezzi necessari a effettuare la nostra riparazione, da girare poi al meccanico di fiducia

Quello dei ricambi online è un settore in continua crescita, tanto da essere diventato protagonista del mondo e-commerce nazionale.

La tendenza, nata negli USA, è passata rapidamente all’Europa per poi conquistare anche l’Italia.

Si parla di un mercato enorme e in continua espansione che vede come risultato un forte risparmio da parte degli automobilisti e il ritorno alle vecchie officine, abbandonate da molti e sostituite dalle concessionarie ufficiali.

Un business miliardario

Il mercato dei ricambi online è un business da miliardi di euro che sta crescendo in tutto il continente.

Addirittura abbiamo visto alcuni brand evitare di fornire i dettagli sulle componenti dei mezzi per arginare questa novità che sta colpendo in particolare la gestione delle riparazioni, fino a poco tempo fa, una sorta di esclusiva delle compagnie.

Per fortuna, sembra proprio che anche la legislazione in materia spinga sempre di più per prodotti facilmente riparabili e garantiti nel tempo, un nuovo modo di vivere il prodotto che le grandi aziende dovranno per forza di cose accettare.

Il mercato dei ricambi non riguarda solo il settore automotive, del quale è il principale rappresentante, ma si muove sempre di più anche verso altri prodotti.

Le riparazioni e il “fai da te” tipici del mondo PC, si muovono quindi anche verso smartphone e device elettronici, senza dimenticare bici, monopattini, longboard e moto, tutti mezzi che possono godere di un rinnovato supporto sotto il punto di vista del repetimento dei pezzi di ricambio.

Se siete alla ricerca del risparmio, i ricambi online potrebbero essere la soluzione che fa per voi.

La presenza di pezzi equivalenti, a prezzi ridotti rispetto al ricambio brandizzato, apre una prospettiva di risparmio inedita per il consumatore.

Per quanto riguarda durata e qualità, le prestazioni dei ricambi che sceglieremo dipendono dalla loro realizzazione, da materiali e test.

Anche scegliendo il pezzo top identico a quello offerto dalla concessionaria, il risparmio è praticamente garantito.

Assicurazione moto d’epoca, come risparmiare sulla polizza

Chi possiede una moto d’epoca spesso è proprietario di un mezzo che, oltre all’importanza a livello storico, ed anche affettivo, ha pure un rilevante valore economico. Quello delle moto d’epoca è infatti un mercato che attrae molti collezionisti che sono pronti a sborsare cifre anche elevate pur di accaparrarsi dei mezzi a due ruote che, in tutto  per tutto, sono dei pezzi unici e rari.

Obblighi assicurativi di legge per le moto d’epoca

Pur tuttavia, quando la moto d’epoca viene guidata su strada gli obblighi da rispettare, a livello assicurativo, sono gli stessi di un qualsiasi altro mezzo a due ruote. Questo significa, come riporta tpi,che anche per la moto d’epoca è necessario stipulare un’assicurazione rc, ovverosia una polizza di copertura per la responsabilità civile.

Come risparmiare sulla polizza Rc moto quando il mezzo a due ruote è d’epoca

Per fortuna, nel rispetto di opportune condizioni, la polizza due ruote, quando la moto è d’epoca, può essere stipulata pagando alla compagnia un premio assicurativo annuale che è decisamente più basso. Al riguardo c’è da precisare che una moto, per essere considerata d’epoca, deve essere un mezzo con un’età superiore ai 20 anni e deve essere interessante dal punto di vista culturale e storico.

Solo in tal caso, infatti, si hanno le chance di presentare e di vedersi accolta l’iscrizione del veicolo all’ASI (Automotoclub Storico Italiano), e di poter poi stipulare la copertura assicurativa Rc moto a prezzi calmierati a patto di avere però un’età minima pari a 23 anni.

Vantaggi assicurazione moto d’epoca, dal risparmio agli incontri e raduni mezzi storici

Rispetto a tenere in garage il mezzo, possedere la copertura assicurativa per una moto d’epoca significa non solo far circolare in strada il mezzo senza rischi, visto che senza polizza, tra l’altro, in caso di controlli il mezzo verrebbe sequestrato, ma si può pure partecipare agli incontri ed ai raduni che sono dedicati proprio alle automobili storiche ed alle moto d’epoca.

Per avere la moto d’epoca in regola per ottenere lo sconto sul premio assicurativo, inoltre, c’è da precisare che prima di presentare domanda all’ASI è necessario che il mezzo sia iscritto ad un club oppure ad un’associazione di veicoli federati proprio con l’Automotoclub Storico Italiano. Così come per stabilire l’età della moto d’epoca non occorre prendere come riferimento la data di immatricolazione, ma quella di costruzione/produzione del mezzo a due ruote.

Tariffa di responsabilità civile vantaggiosa per moto d’epoca, ecco perché

ll premio più basso, che viene riconosciuto dalla compagnia di assicurazione sul mezzo d’epoca rispetto ad una moto con pochi anni di vita, è strettamente legato alla fissazione di una classe di merito che è più favorevole. E questo perché, trattandosi di un mezzo che è di valore economico e/o affettivo, il suo tasso di incidentalità è decisamente più basso rispetto alla media dei parco moto circolante. In altre parole, con la polizza la compagnia si assume un minor rischio, legato a possibili sinistri, e di conseguenza può andare ad offrire al proprietario della moto d’epoca una tariffa di responsabilità civile vantaggiosa.

Le migliori tecnologie futuristiche: quali sono

Il progresso tecnologico ha ormai raggiunto livelli davvero straordinari. L’evoluzione delle tecnologie ha radicalmente cambiato le nostre vite: basti pensare alla diffusione ormai capillare di strumenti come smartphone, tablet, notebook e all’utilizzo di app e funzionalità da cui ormai non si può più prescindere. Anche in questo 2019 le innovazioni tecnologiche sono state davvero eccezionali, come ad esempio l’introduzione del 5G o il lancio degli smartphone pieghevoli da parte di alcune delle aziende principali che operano in questo settore, senza dimenticare i bitcoin e altre novità.

Sensori che “anticipano” le catastrofi naturali

Parlando di monete virtuali, non possiamo non citare nello specifico la possibilità di comprare Ripple e di fare trading. Su questo argomento potete trovare molte informazioni sul sito https://criptovalute.io/ripple/come-comprare.

Ma l’evoluzione tecnologica non si ferma e anzi continua ad avanzare con grande impeto, tanto che nel prossimo futuro avremo a che fare con strumenti ancora più efficienti e con soluzioni che consentiranno all’umanità di vivere la propria esistenza in maniera migliore. Dal settore aerospaziale alle difese di tutto il mondo, con la collaborazione di numerosissimi team di scienziati, delle Università più prestigiose al mondo e della NASA, non c’è giorno che passa senza che si lavori a fondo su qualche progetto che ad oggi può apparire ancora “irrealizzabile”, ma che a breve (diciamo nel giro di pochi anni) potrà rappresentare davvero un cambiamento decisivo per la popolazione mondiale.

Una delle “piaghe” che tormenta maggiormente gli esseri umani è la catastrofe naturale, che può verificarsi come un violentissimo terremoto, un devastante tsunami, un tornado, una terribile inondazione e tanto altro ancora. Le calamità naturali accadono continuamente in ogni angolo del mondo, causando danni pesantissimi e ingenti perdite di vite umane. È anche per questo che da tempo si sta ragionando sulla realizzazione di dispositivi che siano in grado di “anticipare” di qualche minuto l’arrivo di un’imponente catastrofe naturale.

Le idee, in tal senso, sono un sensore da inserire in un satellite nello spazio e uno strumento in grado di seguire gli episodi geomagnetici. Su questo fronte si stanno rimboccando le maniche anche colossi come Stati Uniti e Cina, spesso interessati da sismi tremendi, inondazioni e tornado.

Un altro strumento di cui si parla tanto è il Mach 20, che consentirà agli aerei di raggiungere le 15.000 miglia all’ora. La velocità ipersonica permetterà così di realizzare voli che trasporteranno passeggeri dal Regno Unito all’Australia in un’ora o poco più. Fino ad ora la realizzazione di questa straordinaria innovazione tecnologica era stata ostacolata dalla difficoltà a reperire materiali robusti che fossero in grado di resistere alle temperature “roventi” e soddisfare pienamente il raggiungimento dello scopo, ma a quanto pare un’impresa statunitense attiva nei settori dell’ingegneria aerospaziale e della difesa, la Lockheed Martin, è riuscita a realizzare un materiale che versando elettroni si “raffredda”.

Foto dettagliate delle origini dell’universo grazie a NIRCam

Infine un’altra strepitosa invenzione futuristica potrebbe essere la macchina per viaggiare nel tempo. Tornare nel passato per modificare gli eventi o recarsi nel futuro per vedere come sarà la nostra vita o quelle dei nostri discendenti è un sogno che accompagna da sempre l’umanità e che è stato trattato anche in letteratura e nel cinema (specialmente con la trilogia di Ritorno al Futuro).

Da questo punto di vista non ci sono ancora novità, ma la Lockheed Martin e l’Università dell’Arizona hanno già costruito una telecamera super sensibile ad infrarossi (che si chiama NIRCam ed è stata inserita sul telescopio spaziale JWST) che potrà rivelarci le origini del mondo attraverso delle immagini molto dettagliate delle prime stelle e galassie apparse durante il processo di formazione dell’universo.

Fascia snellente BeGood: la pancia piatta è possibile

State provando ogni prodotto dimagrante, ma non riuscite a seguire nessuna delle diete che vi siete imposte, oppure, non riuscite più a imbottirvi di pillole che vi promettono risultati stupefacenti ma che alla fine sono sempre deludenti.

Oggi vado a presentarvi uno dei metodi per dimagrire più efficienti e meno stressanti di sempre, la fascia addominale da donna, essa sarà in grado di rendere la vostra pancia piatta senza recarvi alcun fastidio e dandovi dei risultati straordinari.

 

Benefici della fascia snellente donna Begood

 

BEGOOD: fascia pancia piatta donna

I benefici di questa fascia contenitiva per donne sono molteplici, essa infatti è realizzata con un materiale ultra tecnologico, in grado di stimolare la micro circolazione del vostro organismo, grazie a questo processo, il vostro corpo sarà in grado di eliminare tutti i liquidi in eccesso, dandovi un effetto snellente immediato e senza farvi sudare, grazie alla proprietà traspirante di questo tessuto.

La fascia addominale Begood è ideata per adattarsi alla vita di tutti i giorni, infatti, sarete in grado di effettuare qualsiasi azione quotidiana anche mentre state indossando la fascia, infatti, grazie a questo speciale materiale con cui è prodotta, si adatterà perfettamente al vostro corpo come una seconda pelle, eliminando anche la possibilità che qualcuno noti la forma della fascia sotto i vostri vestiti.

Questo particolare tessuto è prodotto totalmente in Italia ed è in grado di mantenere per sempre la sua forma originale non deformandosi mai, nemmeno dopo molteplici lavaggi.

 

Opinioni delle donne sulla fascia addominale

 

 

Le donne che hanno già acquistato questa fascia snellente sono rimaste piacevolmente sorprese, in rete si trovano molti giudizi positivi sui prodotti BeGood in genere.

Tra i commenti positivi che possiamo trovare più spesso, senza dubbio ci sono quelli a riguardo della confortevolezza del prodotto.

” Prodotto di ottima qualità, è l’ideale per l’utilizzo domestico o anche per andare in giro a svolgere le faccende quotidiane.” scrive Lorena da Bergamo

“Il prodotto è veramente confortevole e vi regola la postura della schiena in modo naturale.” È invece il commento di Francesca da Aosta, che ha acquistato la fascia Begood per curiosità.

Questi sono solo alcune delle recensioni positive che potrete trovare a riguardo di questo prodotto targato Begood, una volta acquistato il prodotto e testato, potrete inserire la vostra opinione all’interno del sito internet, attualmente il feedback è ottimo con 4.2 punti su 5.

 

Come acquistare una fascia pancia piatta Begood

 

Acquistare questo prodotto è davvero semplice, basta andare sul sito internet ufficiale, scegliere la taglia, e il colore della vostra fascia, una volta aggiunti al carrello i vostri prodotti potrete procedere con l’acquisto cliccando l’apposito pulsante.

Vi sarà richiesto di inserire i vostri anagrafici e i dati relativi alla consegna, per permettervi di ricevere il prodotto comodamente a casa in massimo 3 giorni lavorativi.

Per il pagamento è possibile pagare in contanti alla consegna, in caso non si disponga di una carta di credito valida o non si voglia correre il rischio di utilizzarla online.

Altri metodi di pagamento validi sono la ricarica PayPal oppure potrete pagare collegando la vostra carta di credito.

Tutti i metodi di pagamento presenti sono sicuri e validi e udite udite, la spedizione è sempre gratuita!!!

Plafoniere moderne da soffitto

L’illuminazione è sicuramente uno degli aspetti più importanti, quando si parla della propria casa.

Creare la giusta illuminazione e atmosfera, in un ambientazione, è un aspetto decisamente fondamentale, per rendere le nostre occasioni, le più piacevoli possibile.

plafoniere moderne da paretePonendo quella che è una giusta illuminazione, si può creare nella propria casa, un ambiente molto suggestivo, che cambierà decisamente in meglio, la figura della stessa.

Le plafoniere da soffitto, sono sicuramente uno degli elementi fondamentali, per riuscire a raggiungere questo obiettivo.

In commercio, ne sono presentate veramente tantissime categorie e di diverse marche.

Ovviamente, è bene scegliere, quelle che garantiscono la migliore efficacia e durata nel tempo.

I grandi marchi, pongono di solito, dei prezzi un po’ più alti, ma garantiscono comunque, dei prodotti ad elevata qualità, con una garanzia di maggior durata nel tempo.

Comunque è possibile, riuscire a trovarle anche a dei prezzi maggiormente accessibili e dalle prestazioni, comunque buone.

Il giusto connubio tra questi due fattori, puoi aiutarci ad acquistare il giusto prodotto, senza avere spese eccessive, così da esserne pienamente soddisfatti, visto che ogni marca, ne presenta di diverse caratteristiche, e di diversa tipologia di figura.

 

Come scegliere la migliore

 

Quelle con la tecnologia led, offrono dei sistemi decisamente più avanzati, rispetto a quelle di qualche anno fa.

Questi sono in grado, di essere installate in maniera semplice e perfetta, in qualsiasi tipo di ambiente, rendendo lo spazio decisamente più chiaro.

Tramite questa, non si necessita di nessun tipo di apertura in quella che è la superficie, visto che questa applica a se stessa, già una pratica cornice, con il LED, perfettamente installato all’interno.

Questo è sicuramente un sistema di illuminazione moderno ed innovativo.

Queste possono essere create in differenti tipologie e con dimensioni che si adattano ad ogni tipo di stanza.

Possono essere scelte, anche in differenti tipologie di luce, con una tonalità sia fredda o anche più calda, con l’applicazione di effetti luminosi, particolarmente piacevole.

Questa si può scegliere, in base alla tipologia di ambiente

Adatte veramente ad ogni circostanza, infatti sono in grado di distribuire la propria luce in maniera ottimale, in tutta la propria superficie.

Ne possiamo trovare anche alcune speciali, che permettono di essere installate, anche in ambienti, dove sono presenti elevati tassi di umidità, garantendo elevata resistenza anche nel caso in cui si presenti dell’acqua, ideali ad esempio, per l’ambiente bagno.

 

Le tipologie di superfici

 

Queste si possono presentare in diverse forme e dimensioni.

Si trovano quelle con una superficie tonda, che sono le classiche.

Potremmo poi invece trovare, quelle che hanno la particolare forma quadrata o rettangolare, da poter scegliere, in base ai nostri gusti.

Queste sono dunque, dei pratici strumenti innovativi che ci permettono di avere la migliore illuminazione possibile a seconda dei nostri gusti, andando a risparmiare, al tempo stesso, anche quella che è l’energia elettrica, visto che la tecnologia a led è una che si presenta a basso consumo.

Grazie poi la possibilità di sceglierne di svariate forme e dimensioni, ci garantiranno la massima flessibilità, rispetto a qualsiasi altra tipologia di lampada, donandoci notevole soddisfazione e un tocco di classe in più alla nostra casa, o all’ambiente, in cui le vorremo installare.

Studio commercialista a madrid Spizzichino & Partners

studio commercialista in spagnaLo Studio commercialista Spizzichino & Partners è sito a Madrid, nei pressi di Calle Velázquez, offre ai propri clienti un servizio a trecentosessanta gradi che garantisce un supporto qualificato ed estremamente completo per coloro che desiderano intraprendere un percorso imprenditoriale all’interno del territorio spagnolo.

Lo Studio, avvalendosi del supporto di validi e qualificati professionisti del settore giuridico, legale ed economico offrono al cliente un affiancamento minuzioso e puntuale in merito a tutte le fasi del business ponendo come principale obiettivo il conseguimento del successo desiderato.

A tal proposito, infatti, risulta indispensabile, per chi sceglie di intraprendere un nuovo percorso imprenditoriale poter contare su personale qualificato che sia in grado di risolvere qualsivoglia bega burocratica inerente alle normative territoriali.

In questo modo, l’imprenditore, sgravato delle dispendiose e gravose faccende amministrative, potrà incentrarsi unicamente sulla sua attività e sulla sua area di business, interessandosi soprattutto alla parte meramente commerciale.

 

Aree di attività

 

Lo Studio Spizzichino & Partners, avvalendosi unicamente di professionisti qualificati ed esperti, offre assistenza fiscale e contabile in Spagna.

Si tratta di una consulenza trasversale che permette al cliente di muoversi adeguatamente all’interno di un contesto straniero e, per questo, poco conosciuto o, talvolta, insidioso.

All’interno dello Studio, i clienti potranno trovare un supporto integrato su varie materie: diritto commerciale, civile, societario, consulenza fiscale, contabilità aziendale e politica d’investimento.

Grazie ad un attento studio del singolo caso, i vari professionisti sono in grado di affiancare i propri clienti durante tutto l’iter di definizione dell’attività, successivo avviamento e mantenimento.

Ogni professionista, specializzato nel proprio settore di competenza, permetterà al cliente di orientarsi adeguatamente in ambito economico, contrattualistico, fiscale e finanziario.

In tal modo, l’imprenditore che si rivolgerà allo Studio avrà l’opportunità di avvalersi di una consulenza affidabile, preparata e competente, permettendosi di pensare unicamente al proprio business e alla sua buona riuscita, senza dispendere energie e tempo nella complicata burocrazia e normativa.

 

Perché scegliere la Spagna?

 

La Spagna è, indubbiamente, un territorio privilegiato per intraprendere, in questo momento, un’attività imprenditoriale.

Questo territorio gode infatti di una pressione fiscale sensibilmente inferiore rispetto alla media dell’Unione Europea e, sulla base dell’attuale normativa vigente, ha visto una diminuzione del tasso di disoccupazione grazie alla maggiore flessibilità della contrattualistica in ambito lavorativo.

Lo Stato spagnolo, oltre a godere della possibilità di accedere a programmi di aiuto europeo, consente una maggiore accessibilità al credito, soprattutto grazie alle misure adottate dal governo.

A tal proposito, l’obiettivo principale è quello di facilitare la crescita e lo sviluppo della PMI.

 

Perché preferire lo Studio Spizzichino & Partners?

 

Lo Studio Spizzichino & Partners consente ai suoi clienti di avere maggiore chiarezza e immediatezza relativamente alla burocrazia necessaria per avviare una qualsiasi attività all’interno del territorio spagnolo.

A tal proposito, avvalersi di personale qualificato e specializzato, come quello presente all’interno dello Studio Spizzichino & Partners, offre maggiore sicurezza in termini di consulenza, assistenza e comprensibilità della normativa vigente, evitando di incorrere in spiacevoli problematiche che, nel peggiore dei casi, rischiano di sfociare in pesanti sanzioni amministrative e penali.

Noleggio lungo termine auto usate: cosa devi sapere

L’acquisto definitivo di un’automobile è una delle operazioni che prima o poi vengono affrontate nel corso della vita. A seconda delle proprie esigenze e anche dei propri gusti, si cerca la soluzione migliore sia dal punto di vista del design che delle prestazioni. Solitamente, l’acquisto è l’unica modalità che viene considerata quando ci si rende conto che si ha bisogno di avere una vettura: tuttavia, ne esistono anche altre che possono essere utilizzate per avere a disposizione un’auto.

Cosa bisogna sapere

Una di queste è il noleggio a lungo termine auto usate, che negli ultimi tempi sta ottenendo un certo riscontro anche qui in Italia. Questa soluzione esiste già da svariati decenni in alcuni Paesi del mondo, come ad esempio gli USA, dove è praticata anche con una certa costanza: in Italia si è cominciato a parlare di noleggio auto a lungo termine solo negli anni ’70, ma è nell’ultimo periodo che la modalità ha cominciato a diffondersi e a vincere certe diffidenze.

Prima di capire quali sono i vantaggi che derivano dal noleggiare un’auto a lungo termine, bisogna comprendere in cosa consiste questa tipologia, che ovviamente si differenzia dall’acquisto di una vettura. In sostanza, il noleggio auto a lungo termine consiste nel richiedere ad un’agenzia che propone questa modalità una vettura in base alla percorrenza chilometrica prefissata. In genere, i contratti che vengono stipulati con questa soluzione vanno da un minimo di due ad un massimo di cinque anni, ma ci sono anche dei casi particolari con tempistiche differenti.

L’utente verserà all’operatore una rata mensile, che comprenderà non solo l’utilizzo della macchina in senso stretto, ma anche tutta una serie di spese che devono normalmente essere affrontate quando si possiede una vettura: l’assicurazione, ad esempio, ma anche il bollo auto, la manutenzione ordinaria e straordinaria, il cambio pneumatici e la convergenza, l’assistenza stradale e altro ancora.

Tutti questi pagamenti saranno compresi nel canone mensile del contratto stipulato tra l’utente e il fornitore: si tratta di un vantaggio non solo in termini puramente economici, ma anche dal punto di vista logistico, visto che non ci si dovrà più preoccupare delle varie date di scadenza.

Naturalmente, ogni agenzia che propone il noleggio auto a lungo termine consente all’utente di “personalizzare il proprio contratto”, offrendo la possibilità di inserire dei servizi aggiuntivi. Una volta scaduto il termine prestabilito, l’utente dovrà riconsegnare l’auto all’agenzia: uno svantaggio sta nel fatto che non è previsto l’acquisto dell’automobile pagando una maxi rata finale, come invece avviene nel leasing (che spesso viene confuso con il noleggio auto a lungo termine). Tuttavia, nulla vieta al cliente di richiedere un rinnovo del noleggio auto a lungo termine, specialmente se l’esperienza è stata soddisfacente.

A chi conviene

Questa soluzione è particolarmente adatta a coloro che sanno già che provvederanno a cambiare la propria automobile molto spesso. Chi ha questa tendenza può sfruttare quindi i vantaggi del noleggio auto a lungo termine, che permette di avere una vettura sempre all’avanguardia (anche se usata) senza il rischio di una svalutazione del modello.

Infine, ed è un dettaglio di grande importanza, il noleggio auto a lungo termine consente anche degli interessanti vantaggi dal punto di vista fiscale: per un titolare di partita IVA il noleggio a lungo termine è deducibile per il 20% del costo sostenuto; per le aziende, invece, si può arrivare ad ottenere una deduzione fino al 70%.